Archivio dei tag società all’estero; agenzia delle entrate

DiAvvocato Federico Depetris

Aprire una società all’estero.

Aprire una società all’estero può essere utile e conveniente per conquistare nuovi mercati, sostenere il proprio export e dare alla propria attività un respiro internazionale.

Non mancano poi, ovviamente, anche motivi di carattere fiscale. Il fatto che l’Italia abbia una pressione fiscale importante e rilevante è noto a tutti gli imprenditori.

Attualmente vi sono numerose possibilità per chi intende aprire delle società di capitali all’estero.

L’Irlanda sta attraendo numerosissimi imprenditori ansiosi di avere a disposizione una struttura societaria flessibile, sicura ed economica nella gestione. Sotto il profilo fiscale i vantaggi poi sono numerosissimi. Per i primi anni di apertura della società il fisco irlandese riconosce un regime fiscale di favore. L’aliquota standar in Irlanda è per le società fissata al 12,5%, ma per le società che hanno solo la loro sede legale sull’isola ma non svolgono alcuna attività sul territorio irlandese l’aliquota può salire fino al 25%. In ogni caso un bel risparmio sulle tasse a cui si devono aggiungere costi di gestione e contabilità di molto inferiori a quelli a cui siamo abituati in Italia.

Nel recente passato si preferiva aprire la propria società estera a Londra o comunque nel Regno Unito, ma dopo la Brexit le società irlandesi offrono l’indubbio vantaggio di essere società registrate e costituite in un paese membro dell’Unione Europea.

Sempre rimanendo all’interno dello spazio europeo la Romania offre diverse opportunità per chi intende aprire una società a responsabilità limitata o una società per azioni. Il capitale sociale minimo per le società con personalità giuridica ha un ammontare decisamente inferiore rispetto a quello richiesto per le società italiane. Anche sotto il profilo fiscale la Romania offre numerosi vantaggi. La Romania inoltre consente l’apertura di società finanziarie a condizioni economiche e normative più vantaggiose rispetto a quelle italiane.

Per aprire una società all’estero vi sono inoltre importanti opportunità in Lussemburgo (anche per la costituzione di fondi di gestione di patrimoni immobiliari e quote di società) e Malta.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SCRIVI A:  SEGRETERIA@AVVOCATODEPETRIS.IT

 OPPURE VISITA LA PAGINA CONTATTI